Avviamento «derivativo» deducibile anche con una nuova cessione d’azienda

Secondo la Corte di Cassazione, l’Agenzia delle Entrate deve adeguatamente motivare il vantaggio indebito della sequenza degli atti. 

http://www.eutekne.info/Sezioni/Art_428828_avviamento_derivativo_deducibile_anche_con_una_nuova_cessione.aspx


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66