INCENTIVI INAIL PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

Ammessi agli incentivi INAIL i modelli per la prevenzione dei soli reati di cui all’art. 300 del D.Lgs. 81/2008.

 

Dal 28.12.2011 è possibile accedere all’incentivo previsto dall’INAIL, anche per il2011, afavore delle imprese, anche individuali, aventi sede in Italia ed iscritte alla Camera di commercio, che realizzino interventi per la sicurezza sul lavoro, quali: – progetti di investimento per interventi in materia di prevenzione finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; – progetti per l’adozione di modelli di organizzazione ex DLgs. 231/2001, nonché di responsabilità sociale.

 

È stato infatti pubblicato lo scorso 27 dicembre in G.U. il bando del regolamento INAIL per l’assegnazione degli stanziamenti mediante procedura valutativa a sportello. Già dal 28 dicembre e fino al 7 marzo 2012 sarà possibile predisporre la richiesta sul portale dell’INAIL, mentre la data per l’invio telematico sarà resa nota dopo il 14 marzo. L’importo stanziato per il 2011 è pari a 205 milioni di euro (contro i 60 milioni dello scorso anno), ripartiti in budget regionali, tenuto conto del numero degli addetti e della gravità degli infortuni sul territorio. L’incentivo, destinato alle imprese – anche individuali – iscritte alla C.C.I.A.A., è costituito da un contributo in conto capitale nella misura del 50% dei costi del progetto. In particolare, il contributo massimo è pari a 100.000 euro, mentre il contributo minimo erogabile è pari a 5.000 euro, previsto solo per i progetti di investimento. Per i progetti che comportano contributi superiori a 30.000 euro è possibile richiedere un’anticipazione del 50%.

 

Modelli di organizzazione ex D.Lgs. 231/2001

Con specifico riferimento ai modelli 231, va evidenziato che lo stanziamento riguarda esclusivamente l’adozione di modelli per la prevenzione dei reati di cui all’art. 300 del DLgs. 81/2008, vale a dire l’omicidio colposo o le lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro (art. 25-septies DLgs. 231/2001).


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66