DICHIARAZIONI E MODULISTICA

   

Assistenza fiscale 730: chiarimenti per sostituti d’imposta, Caf, e professionisti

L’Agenzia delle Entrate con la

circolare n.14/E del 14 marzo ha fornito le istruzioni perdatori di lavoro, enti pensionistici, Caf e professionisti abilitati che assisteranno i

contribuenti nella presentazione del modello 730/2011. Tra le principali novità di quest’anno c’è la possibilità di richiedere il rimborso sulle somme percepite a titolo di incremento della produttività nel 2008 e nel 2009 assoggettate a tassazione ordinaria, presentando il 730 al Caf, al professionista abilitato o al sostituto d’imposta (se il Cud certifica l’avvenuta tassazione). Inoltre da questa stagione il contribuente potrà presentare telematicamente la dichiarazione al sostituto d’imposta. Per quanto riguarda il 730-4, oltre a fornire le istruzioni per l’invio telematico, la circolare precisa che tale modello deve essere trasmesso entro il 31 marzo anche dai sostituti d’imposta che negli anni passati abbiano già partecipato al flusso telematico dei risultati contabili. Infine, per quanto riguarda le scadenze, si ricorda che il contribuente che si rivolge al proprio sostituto d’imposta deve presentare la dichiarazione entro il mese di aprile, mentre chi si rivolge a Caf o a professionisti entro il mese di maggio. 

 


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66