CONTENZIOSO TRIBUTARIO

No alla sospensione del processo tributario se pende un giudizio penale collegato

Non è ammissibile la sospensione del processo tributario in caso di contemporanea pendenza di un giudizio penale il cui esito potrebbe influire sulla decisione. È quanto affermato dalla Corte Costituzionale che, con l’ordinanza n. 335 del 24 novembre, ha dichiarato la manifesta inammissibilità della questione di legittimità dell’art.39 del D.Lgs. n.546/92.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66