IRES

Perdite su crediti – Deducibilità – Condizioni DI LIBURDI

Le perdite su crediti rilevate in Conto Economico dal punto di vista fiscale sono deducibili, ai sensi dell’art 101 co. 5 del TUIR, se risultano da elementi certi e precisi e, in ogni caso, se il debitore è assoggettato a procedure concorsuali. L’Autore analizza la locuzione "elementi certi e precisi", sottolineando, tra l’altro, che: – con riferimento alla nozione di certezza, l’Amministrazione finanziaria ha più volte affermato la necessità che le perdite in questione trovino riscontro in una analitica e precisa documentazione che comprovi l’effettività e la definitività delle stesse. – ai fini della deducibilità fiscale del credito in questione, l’atto di remissione del credito deve essere efficace entro il termine del periodo di imposta; a tal proposito, la Cass. n. 11329/2001 ha affermato che la rinuncia al credito deve essere deliberata, se esistente, dal consiglio di amministrazione della società e che la decisione rispetto alla rinuncia stessa va adottata in seguito ad una attenta valutazione delle condizioni economiche del soggetto debitore.

Fonte: il quotidiano del commercialista del 1 giugno 2010


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66