REGISTRO DELLE IMPRESE

Obblighi di comunicazione – Emendamento al DL "incentivi" DI MOBILI 

Nella serata di ieri, 27.4.2010, sono stati approvati alcuni emendamenti al DL 40/2010 (cd. "Decreto incentivi"). Uno degli emendamenti concerne la comunicazione che le società devono effettuare a: – Uffici del Registro delle imprese delle Camere di commercio; – Agenzia delle Entrate; – INPS; – INAIL. Infatti, mentre nella versione originaria del decreto l’obbligo di comunicazione scattava solo in occasione del trasferimento all’estero della sede sociale, secondo la disciplina risultante dall’emendamento, la comunicazione diviene obbligatoria anche nel caso di operazioni straordinarie, come conferimenti d’azienda, fusioni e scissioni societarie. Inoltre, in applicazione di un altro emendamento approvato, il recupero dei crediti previdenziali ed assistenziali dell’INPS passerà ad Equitalia con la possibilità di iscrivere a ruolo tali somme. In seguito, sarà l’INPS a determinare crediti, termini e modalità di gestione delle somme e dei crediti nelle fasi che precedono l’iscrizione a ruolo.

Fonte: ilsole24ore del 28 aprile 2010 p. 37


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66