ENTI NON COMMERCIALI

ONLUS, APS, associazioni riconosciute – Destinazione del 5 per mille dell’IRPEF – Iscrizione alle liste dei potenziali beneficiari per il 2010 DI SACCARO

L’Agenzia delle Entrate ha reso noti sul proprio sito Internet (www.agenziaentrate.it) i termini e le modalità per l’iscrizione nell’elenco dei beneficiari del cinque per mille dell’IRPEF per il 2010, anticipando il contenuto del relativo DPCM, in corso di pubblicazione. Gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche possono presentare, esclusivamente in via telematica, la propria domanda di iscrizione, a pena di decadenza, entro il 7.5.2010, utilizzando il software disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, se abilitati ai servizi Entratel o Fisconline, ovvero tramite gli intermediari abilitati, utilizzando gli appositi modelli. Sono tenuti a presentare domanda per il 2010 anche coloro che hanno inviato la domanda per gli anni precedenti. L’Agenzia delle Entrate: – il 14.5.2010 curerà la pubblicazione sul proprio sito dell’elenco provvisorio degli enti del volontariato; – a seguito della correzione di eventuali errori di iscrizione (le cui richieste dovranno pervenire alla DRE nel cui ambito si trova la sede legale dell’ente entro il 20.5.2010), pubblicherà, entro il 25.5.2010, l’elenco aggiornato. I legali rappresentanti degli enti iscritti dovranno, a pena di decadenza, entro il 30.6.2010, spedire a mezzo raccomandata A/R alla DRE nel cui ambito si trova la sede legale dell’ente, ovvero all’ufficio del CONI nel cui ambito territoriale si trova la sede legale dell’associazione interessata, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione, allegando una copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. Le Università e gli altri soggetti operanti nel settore della ricerca scientifica effettuano l’iscrizione seguendo la procedura telematica disponibile all’indirizzo www.cinquepermille.muir.it. Il Ministero della salute ha indicato che gli enti della ricerca sanitaria già inclusi nell’elenco dei destinatari del cinque per mille per l’anno 2009 non devono presentare alcuna domanda, in quanto già iscritti di diritto. In caso contrario, occorre far pervenire entro il 5 maggio 2010, a pena di decadenza, l’apposita domanda, allegando la necessaria documentazione.

Fonte: ilsole24ore del 24 aprile 2010 p. 26


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66