IMPRESA

Comunicazione unica per l’avvio dell’impresa – Obbligo a partire dal 1° aprile DI PIRAZZINI

La procedura della Comunicazione unica diventerà obbligatoria a decorrere dall’1.4.2010 e non sarà più consentito l’uso del supporto cartaceo per l’avvio dell’impresa. In merito, si ricorda che: – la Comunicazione unica è una procedura che, ai fini dell’avvio dell’attività di impresa, consente di assolvere, mediante la presentazione di una sola comunicazione e per il tramite del Registro delle imprese, tutti i principali adempimenti amministrativi previsti ai fini previdenziali, assistenziali, fiscali, nonché per l’ottenimento del codice fiscale e della partita IVA; – la nuova procedura si applica anche nelle ipotesi di modifiche o cessazione dell’attività di impresa; – sono tenute alla presentazione della Comunicazione unica tutte le tipologie di imprese iscrivibili al Registro delle imprese, e dunque, non solo le società, ma anche le imprese individuali; – nel modello di Comunicazione unica deve essere indicata la casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), ai fini dell’invio degli esiti delle domande e delle iscrizioni e di ogni altra comunicazione o provvedimento relativo al procedimento. Si segnala che, dal punto di vista operativo, la Comunicazione unica non è ancora un modello elettronico unificato, dovendo l’interessato provvedere alla compilazione, oltre che del modello "ComUnica", anche degli altri modelli elettronici destinati alle singole Amministrazioni coinvolte.

Fonte: ilsole24ore del 17 marzo 2010 p. 37


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66