DIRITTO SOCIETARIO

Assemblea – Esercizio del diritto di voto – Convocazione – Novità del DLgs. 27/2010 DI BUSANI

E’ stato pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 43 della Gazzetta Ufficiale 5.3.2010 n. 53, il DLgs. 27.1.2010 n. 27, recante attuazione della direttiva 2007/36/CE, relativa all’esercizio di alcuni diritti degli azionisti di società quotate. Tra le principali novità si segnalano le seguenti: – legittimazione alla partecipazione all’assemblea in capo a coloro che risultano essere soci al termine della giornata contabile del settimo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’assemblea in prima o unica convocazione (c.d. record date); – possibilità, previa specifica indicazione statutaria, di esprimere il voto con strumenti elettronici; – riconoscimento del diritto dei soci di iscrivere argomenti all’ordine del giorno, a condizione che ciascuna richiesta sia accompagnata da motivazione e proposta di delibera; – possibilità, tramite indicazione statutaria in tal senso, di riconoscere un dividendo maggiorato fino al 10% per i titoli di cui l’azionista mantenga la proprietà per almeno un anno. La nuova disciplina trova applicazione a partire dalle assemblee il cui avviso di convocazione sia pubblicato dopo il 31.10.2010.

Fonte: ilsole24ore del 6 marzo 2010 p. 31


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66