ACCERTAMENTO E CONTROLLI – PRESUNZIONI LEGALI

Movimentazioni dei conti correnti degli amministratori – Effetti sulla società – Accertamento d’ufficio (Cass. 21.1.2009 n. 1452) DI ALBERICI

Le indagini bancarie sono da ritenersi legittime anche se estese a soggetti diversi dal contribuente "accertato" quali, ad esempio, i congiunti del contribuente stesso o gli amministratori della società. Quanto esposto non soffre deroga nell’ipotesi di accertamento d’ufficio (ovvero di rettifica eseguita nei confronti di un soggetto che ha omesso di presentare la dichiarazione dei redditi), quindi è legittima la determinazione dell’imponibile basata sulle movimentazioni bancarie derivanti dai conti correnti intestati all’amministratore della società.

Fonte: italiaoggi del 23 gennaio 2009, p. 33


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66