STUDI DI SETTORE

Novità del DL 112/2008 DI PASQUALE

Tra le modifiche apportate dal DL 112/2008 alla disciplina degli studi di settore, si segnala la sostituzione, ad opera dell’art. 33 co. 1 dello stesso DL, del co. 1 dell’art. 1 del DPR 195/99. Viene confermata l’applicazione dei co. da 1 a 6 dell’art. 10 della L. 146/98 (accertamento sulla base degli studi di settore) agli accertamenti relativi al periodo d’imposta nel quale entrano in vigore gli studi di settore, mentre sono previsti nuovi termini entro cui gli studi di settore nuovi o revisionati devono essere pubblicati in G.U.: – il 31.12 del periodo d’imposta nel quale gli studi entrano in vigore, limitatamente all’anno 2008; – il 30.9 del periodo d’imposta nel quale gli studi entrano in vigore, a decorrere dall’anno 2009. In tal modo, il contribuente può conoscere in anticipo le variazioni dello studio di settore e tenerne conto già durante il periodo d’imposta di prima applicazione. Si segnala, inoltre, che, ai sensi dell’art. 83 co. 19 – 20 del DL 112/2008, al fine di attuare il federalismo fiscale, a decorrere dall’1.1.2009, gli studi di settore nuovi o revisionati saranno elaborati anche su base regionale o comunale. Le modalità secondo le quali dovranno avvenire le elaborazioni saranno previste da un apposito DM.

Fonte: ilsole24ore del 1 luglio 2008, p. 11 – 12


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66