CARTELLE DI PAGAMENTO – RATEIZZAZIONE

Individuazione della temporanea situazione di obiettiva difficoltà ai fini dell’accoglimento delle istanze di rateazione – Simulatore di calcolo DI SACRESTANO

Sul sito Internet di Equitalia (www.equitaliaonline.it) è stato reso disponibile il simulatore di calcolo utile ai fini della determinazione delle rate in cui è possibile pagare le somme iscritte a ruolo. Con comunicato stampa del 3.6.2008, Equitalia ha specificato che, allo stato attuale, il servizio è attivo solo per le persone fisiche, e che, a breve, lo sarà anche per le persone giuridiche. Rimangono dubbi sull’opportunità dei criteri dettati da Equitalia per la concessione del differimento. I parametri utilizzati per la concessione della dilazione fanno riferimento alle risultanze della dichiarazione ISEE, che, quantomeno nella normalità dei casi, rappresentano in maniera verosimile la capacità reddituale dei contribuenti. Tuttavia, vi sono ipotesi in cui l’Isee (Indicatore di simulazione economica) si profila inidoneo a raffigurare in maniera veritiera la capacità reddituale del contribuente come, ad esempio, accade nei confronti di una persona fisica, sposata senza figli e titolare di redditi modesti, che risulti locataria di più immobili ricevuti per eredità. In queste ipotesi, Equitalia specifica che è sempre possibile far valere situazioni che, sebbene non emergano dal calcolo, possono indurre l’Agente della Riscossione a concedere ugualmente la dilazione. Per contro, non viene presa in considerazione l’ipotesi in cui le situazioni di "temporanea difficoltà" sopravvengano dopo l’accordo sulla rateazione. Secondo l’Autore, sarebbe opportuna l’introduzione della possibilità di rivedere il piano di ammortamento.

Fonte: ilsole24ore del 4 giugno 2008, p. 35 


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66