IVA – DETRAZIONI

Processo di ristrutturazione aziendale – Rettifica della detrazione per i beni ammortizzabili (ris. Agenzia Entrate 5.5.2008 n. 184) DI PORTALE

Con la risoluzione in oggetto, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, nel caso in cui confluiscano in un unico soggetto passivo più attività precedentemente esercitate da soggetti diversi, è possibile procedere all’applicazione separata dell’IVA, ai sensi dell’art. 36 co. 3 del DPR 633/72. Spetta, inoltre, all’incorporante effettuare la rettifica della detrazione (in aumento o in diminuzione) operata dalla incorporata in relazione all’acquisto di beni ammortizzabili per i quali non sia decorso il periodo di "tutela fiscale" (pari a 5 anni, ovvero a 10 anni, per gli immobili e le aree fabbricabili). A tal fine, in sede di calcolo della rettifica, occorre tenere conto del diverso pro rata di ciascuna società, assumendo pari a zero la percentuale di detraibilità della società che aveva optato per la dispensa dagli adempimenti di cui all’art. 36-bis del DPR 633/72.

Fonte: ilsole24ore del 7 maggio 2008, p. 32


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66