SANZIONI AMMINISTRATIVE – PRINCIPI GENERALI

Sanzioni irrogate nei confronti della società – Responsabilità solidale dell’amministratore – Illegittimità (Cass. 10509/2008) DI BRESCIANI

In relazione a violazioni commesse nel vigore dell’art. 12 della L. 7.1.29 n. 4 (abrogato dall’art. 29 co. 1 lett. a) del DLgs. 472/97), l’amministratore di una società non risponde del pagamento di sanzioni irrogate nei confronti della società quale responsabile solidale con l’ente. Se la violazione commessa, infatti, non comporta conseguenze penali, l’infrazione è imputabile alla società, quale soggetto passivo del rapporto tributario, senza possibilità di estensione nei confronti del gestore della stessa (cfr. anche Cass. n. 11808/2002 e n. 17223/2008.

Fonte: ilsole24ore del 5 maggio 2008, p. 33 


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66