IVA – OBBLIGHI DEI CONTRIBUENTI – ELENCHI CLIENTI E FORNITORI

Modalità e termini di presentazione DI SABBATINI – CEROLI

L’art. 8-bis co. 4-bis del DPR 322/98 fissa al 29.4.2008 la scadenza per l’invio degli elenchi clienti e fornitori riferiti all’anno 2007. Nell’elenco dei clienti e in quello dei fornitori devono essere riportati i soggetti nei cui confronti sono state emesse fatture o note di variazione nell’anno di riferimento e quelli dai quali sono state ricevute, nell’anno di riferimento, fatture o note di variazione per acquisti rilevanti ai fini IVA. L’invio di tale comunicazione presenta alcune difficoltà oggettive. Notevoli problemi sono comportati, ad esempio, dal dover indicare in tali elenchi i codici fiscali dei clienti e dei fornitori. Tale difficoltà è aggravata dal fatto che l’art. 21 del DPR 633/72 non richiede, tra gli elementi obbligatori del contenuto della fattura, l’indicazione del codice fiscale e della partita IVA del cessionario o del committente. Per gli elenchi 2007 tali indicazioni sono facoltative, ma saranno, invece, obbligatorie, a partire dal 2008. Risulta, inoltre, complicato capire se gli organismi che hanno come oggetto principale un’attività essenzialmente senza fine di lucro debbano o meno effettuare l’invio. La risoluzione dell’Agenzia delle Entrate 15.4.2008 n. 153 ha confermato l’esonero solo per le attività istituzionali.

Fonte: ilsole24ore del 21 aprile 2008, p. 34


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66