ACCERTAMENTO E CONTROLLI – STUDI DI SETTORE – COMUNICAZIONE DEI DATI RILEVANTI

Modelli per la comunicazione – Approvazione definitiva DI DEOTTO 

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 18.3.2008, pubblicato in data 2.4.2008 sul sito Internet dell’Agenzia stessa, sono stati approvati i Modelli per i 206 studi di settore applicabili per il periodo d’imposta 2007. Una delle novità dei nuovi Modelli è rappresentata dagli indicatori di coerenza previsti dall’art. 1 co. 13 della L. 244/2007 che si applicano agli studi di settore oggetto di revisione (68) per il periodo d’imposta 2007. Pertanto, ci saranno studi per i quali trovano applicazione gli indici di normalità economica e altri con i nuovi indicatori di coerenza. Ai fini dell’adeguamento, tale circostanza comporta che: – per gli studi che tengono conto degli indicatori di normalità economica, si applicano le disposizioni del DM 4.7.2007, secondo cui l’adeguamento può essere effettuato al maggiore valore tra quello "puntuale" (vale a dire, senza i valori degli indicatori) e quello minimo (che tiene conto degli indici); – per gli studi cui si applicano i nuovi indici di coerenza, l’adeguamento deve essere fatto al valore "puntuale". Rispetto allo scorso anno, sono confermate le medesime cause di esclusione. La causa di esclusione relativa ai soggetti che hanno un periodo d’imposta di durata inferiore o superiore a 12 mesi riguarda solo i soggetti per i quali si applicano i parametri in quanto, per effetto della L. 296/2006, tale causa non opera più, dal periodo d’imposta 2007, relativamente agli studi di settore. Un’altra rilevante novità attiene all’abrogazione dello studio "sperimentale" e la riduzione del numero degli studi "monitorati" (limitati a 4).

Fonte: ilsole24ore del 3 aprile 2008, p. 34


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66