AGEVOLAZIONI FISCALI

Incentivi alla rottamazione dei veicoli commerciali (ris. Dipartimento per le Politiche Fiscali 21.3.2008 n. 8) di Caprino

La risoluzione del Dipartimento per le Politiche Fiscali 21.3.2008 n. 8 fornisce chiarimenti in merito alle agevolazioni per la rottamazione introdotte dall’art. 29 del DL 248/2007. Le principali indicazioni fornite con la risoluzione in argomento sono le seguenti: – gli incentivi previsti dal DL 248/2007 per la rottamazione di autoveicoli per trasporto promiscuo, autocarri, autoveicoli per trasporti specifici o per uso speciale sono previsti anche qualora il veicolo acquistato con l’agevolazione non sia della stessa categoria di quello da demolire (nel solo caso degli autocaravan è richiesta la rottamazione di un mezzo analogo); – la previsione di benefici diversi a seconda che la massa dei veicoli commerciali e degli autocaravan sia inferiore a 3 tonnellate, o compresa tra 3 e 3,5 tonnellate, fa riferimento alla massa del veicolo nuovo; – il DL 248/2007 prevede incentivi per l’acquisto di veicoli di categoria "euro 4", estensibile anche agli acquisti di veicoli "euro 5"; – qualora il veicolo da demolire sia intestato a un defunto, l’incentivo scatta anche quando la successione sia stata aperta precedentemente all’1.1.2008.

Fonte: Il Sole24Ore del 26 Marzo 2008, pag. 33


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66