IVA – ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE

Misure di contrasto alle frodi in materia di IVA – Proposte di direttiva della Commissione UE DI BRIVIO

La Commissione UE ha presentato due proposte di direttiva dirette a contrastare l’evasione in materia di IVA, nonché a modificare il reg. CE 1798/2003 riguardante le transazioni intracomunitarie. Tra le misure proposte si ricordano: – la riduzione dei tempi necessari per la trasmissione dei dati relativi alle operazioni transfrontaliere, dagli attuali 3-6 mesi a 1-2 mesi; – l’uniformazione, a livello comunitario, del tempo massimo (definito in un mese) entro il quale i soggetti passivi devono dichiarare la consegna delle merci o la prestazione dei servizi; – l’introduzione dell’obbligo delle dichiarazioni mensili per le transazioni di valore superiore a 200.000,00 euro annui.

Fonte: ilsole24ore del 18 marzo 2008, p. 31


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66