CONTENZIOSO – PROCESSO TRIBUTARIO

PREAVVISO DI FERMO AMMINISTRATIVO – IMPUGNABILITA’ – GIURISDIZIONE DELLE COMMISSIONI TRIBUTARIE (C.T. Prov. Bari n. 25/13/07) di Carmineo

Con la sentenza in oggetto, è stato stabilito che il preavviso di fermo dell’autoveicolo costituisce atto impugnabile dinanzi le commissioni tributarie, anche se il credito portato a esecuzione non ha natura tributaria. Nella fattispecie in esame, l’agente della Riscossione aveva notificato un preavviso di fermo relativo a una cartella di pagamento notificata e diventata definitiva per mancata impugnazione nei termini. La pretesa erariale riguardava una sanzione irrogata per violazioni del codice della strada, disposta nei confronti del coniuge del proprietario del veicolo. La sentenza desta perplessità per i seguenti motivi: – il credito in esame non ha natura tributaria, per cui è dubbia la giurisdizione delle Commissioni tributarie, sebbene il provvedimento di fermo rientri tra gli atti di cui all’art. 19 del DLgs. 546/92; – l’annullamento della misura cautelare è stato disposto nonostante l’atto "presupposto" (cartella di pagamento) fosse divenuto definitivo per decorrenza dei termini per impugnare; – nel caso di specie, la misura cautelare era stata solo minacciata, ma non ancora eseguita.

Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 34 


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66