IMPOSTE SOSTITUTIVE – IMPOSTA SOSTITUTIVA PER I CONTRIBUENTI MINIMI

Circolare dell’Agenzia delle Entrate in corso di predisposizione – Anticipazioni DI BARTELLI

A seguito delle domande poste dai rappresentanti delle associazioni di imprese, dovrebbe essere di prossima pubblicazione una circolare dell’Agenzia delle Entrate con la quale saranno chiariti alcuni aspetti problematici dell’applicazione del regime dei contribuenti minimi. L’Amministrazione finanziaria dovrebbe, tra l’altro, indicare regole correttive per quei contribuenti che, pur intenzionati ad avvalersi del regime in esame, abbiano emesso, a decorrere dall’1.1.2008, fatture addebitando l’IVA, determinando, in tal modo, l’automatica esclusione dal regime. I contribuenti minimi infatti non addebitano l’IVA a titolo di rivalsa e non hanno diritto alla detrazione dell’IVA assolta, dovuta o addebitata sugli acquisti, anche intracomunitari, e sulle importazioni. Conseguentemente, la fattura e lo scontrino emessi dall’1.1.2008 non devono recare l’addebito dell’imposta. Nel caso in cui il contribuente compia un’operazione incompatibile a tale disposizione (ad esempio, addebitando l’IVA ai propri cessionari o committenti, ovvero esercitando il diritto alla detrazione dell’IVA), la stessa sarà considerata quale opzione per l’applicazione dell’IVA e delle imposte sui redditi nei modi ordinari.

Fonte: Italia Oggi del 17 gennaio 2008, p. 37


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66