COMPENSAZIONE MODELLI F24

Obbligo di comunicazione preventiva – Assenza del provvedimento attuativo – Inapplicabilità di Mizzetti

Anche per i versamenti in scadenza il prossimo 16.5.2007, i contribuenti potranno compensare nel modello F24 i crediti fiscali e contributivi di importo superiore a 10.000,00 euro senza dover richiedere la preventiva autorizzazione all’Agenzia delle Entrate. Si ricorda infatti che, ai sensi dell’art. 1 co. 30 della L. 296/2006, i contribuenti titolari di partita IVA che intendano effettuare versamenti fiscali e previdenziali mediante il modello F24, utilizzando in compensazione imposte e contributi a credito per importi superiori a 10.000,00 euro (come previsto dal DLgs. 241/97), devono darne comunicazione preventiva all’Agenzia delle Entrate, al fine di ottenere una specifica autorizzazione alla compensazione. Tuttavia, alla data odierna, il provvedimento attuativo della citata disposizione non risulta ancora emanato, rendendola di fatto inapplicabile.

Fonte: Ilsole24ore


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.campagnolaadvisers.it/home/wp-content/themes/campagnola_adv/single.php on line 66