Illeciti tributari rilevanti per la bancarotta societaria

Viene sottolineato il carattere sistematico dell’omissione del versamento di tributi e contributi previdenziali

“La bancarotta fraudolenta documentale, quella societaria attuata tramite operazioni dolose e alcuni illeciti tributari spesso si muovono di pari passo. In un caso affrontato dalla sentenza n. 40100 della Cassazione, depositata ieri, un soggetto era stato condannato – nella sua qualita’ di socio accomandatario illimitatamente responsabile e di amministratore di una societa’ dichiarata fallita – per i reati di bancarotta ai sensi dell’art. 223 comma 1 e comma 2 n. 2 del RD 267/1942, per aver sottratto e distrutto libri e scritture contabili obbligatorie della societa’, in modo tale da non rendere possibile la ricostruzione del patrimonio e del movimento degli affari, nonche’ per aver cagionato il fallimento della societa’ con operazioni dolose, omettendo sistematic…”

 

[Continua al link https://www.eutekne.info:443/Sezioni/Articolo.aspx?ID=690938] …